Design Aids - Amux

Per gestire otto ingressi analogici l'unica possibilità è utilizzare un
multiplexer; il componente è l'AMUX8.

Quando lo inserite nel designer vi ritrovate con un modulo fantasma (non occupa
spazio nel designer) quasi inutilizzabile: non c'è modo di specificare i pin da
usare per l'ingresso, l'unica cosa che si può definire è l'uscita.

Pensavo fosse una mia incapacità di utilizzare il modulo, od una incompatibilità
con il chip che uso. Alla fine mi sono arreso ed ho aperto una chiamata alla
Cypress; così ho anche collaudato il servizio di assistenza.

Mi hanno risposto in meno di 24h. Come avevo sospettato esaminando alcuni
progetti di esempio, il modulo AMUX8 non è parametrizzabile; gli ingressi sono
fissi, gli 8 pin della porta 0. Il multiplexing degli ingressi viene controllato
via SW dalle API.

Ecco la risposta integrale della Cypress:

Hi Vincenzo,

AMUX is implemented in the firmware and takes place of the already
present Analog Input coloumn mux. You just have to select which analog
input coloumn input mux that the AMUX should map to in properties
window. You can select the input port using the API - AMUXxInputSelect.
Please go through the User Module datasheet for more details on the
APIs.

Regards,
Prakhar

Esiste anche la versione del multiplexer a 4 ingressi; vi lascio indovinare il
nome.

Modifica di Guido
Vincenzo, sono riuscito finalmente a capire a cosa serve l'AMUX4 del quale parlavi.
Mi chiedevo: ma se il mux già c'è, perché ne devo mettere uno a parte?

Sul data-sheet è scritto chiaramente. L'AMUX4 si sostituisce al MUX degli ingressi che già esiste (uno o più a scelta) per permettere la gestione all'interno del programma tramite API.
Quindi non aggiungi alcun modulo.
Dicono chiaramente: se non hai bisogno di modificare dinamicamente gli ingressi da programma va bene il MUX standard che si programma solo tramite il Designer, altrimenti usi l'AMUX4 (o 8).

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License